Qual è il limite del pudore, della decenza? Per anni e anni, anche solo una caviglia scoperta poteva essere simbolo di indecenza. Piano piano, nel corso del ‘900, molti tabù sono stati sorpassati. I primi bikini, la prima minigonna, tanti passi avanti per la libertà degli individui.. Negli ultimi anni poi, sembra che qualsiasi limite sia stato abbattuto, quasi dando vita a una “gara” a chi riesce a scandalizzare di più, con vestiti che lasciano intravedere sempre di più.. In questa Gallery andiamo a vedere tutte le volte che ci si è spinti “oltre il limite” del pudore, alzando l’asticella di ciò che era socialmente accettabile… Ne vedrete delle belle!

Sfoglia la Gallery