VIP senza vergogna: ecco i vestiti che hanno fatto scandalo

09/05/2018 - 1:39 13862 Views

Qual è il limite del pudore, della decenza? Per anni e anni, anche solo una caviglia scoperta poteva essere simbolo di indecenza. Piano piano, nel corso del ‘900, molti tabù sono stati sorpassati. I primi bikini, la prima minigonna, tanti passi avanti per la libertà degli individui.. Negli ultimi anni poi, sembra che qualsiasi limite sia stato abbattuto, quasi dando vita a una “gara” a chi riesce a scandalizzare di più, con vestiti che lasciano intravedere sempre di più.. In questa Gallery andiamo a vedere tutte le volte che ci si è spinti “oltre il limite” del pudore, alzando l’asticella di ciò che era socialmente accettabile… Ne vedrete delle belle!

Sfoglia la Gallery

Marilyn Monroe

Il primo è certamente stato il look sfoggiato da Marilyn Monroe nel film “Quando la moglie è in vacanza” del 1955. Per l’epoca il gesto di Marilyn era considerato troppo osé, ma lei amava far impazzire gli uomini. Chi “impazzì” per davvero fu suo marito, Joe DiMaggio, che si dice la lasciò proprio per questa scena troppo “spinta”.

Jennifer Lopez

Alla cerimonia dei Grammy’s del 2000, J.Lo ha deciso di presentarsi con questa vestaglia trasparente di Versace. Molto coraggiosa, ma con delle curve così neanche io avrei paura di mostrarle. Ma questa non è l’unica volta che la Lopez ha dato scandalo..

Carrie Fisher

Nel 1983 la Fisher interpretava la Principessa Leia di Star Wars. Il suo completino provocante, che mostrava fin troppo bene le sue forme, non era proprio la normalità per il grande schermo a quei tempi…

Rihanna

La bellissima Rihanna si presentò così ai Council of Fashion Designers of America. Invitata per il suo nuovo brand di moda, la bella artista Barbadiense è arrivata in un vestito quasi totalmente trasparente, che ha tenuto tutta la sera le telecamere incollate su di lei.

In questa foto possiamo ammirarla da un altra inquadratura… Che dire, poche donne al mondo possono permettersi un vestito del genere.. senza sfigurare!

Madonna

E che dire di questa sposina ‘bad girl’? Se al mondo c’è un personaggio controverso che sapeva come scandalizzare i fan e l’opinione pubblica di tutto il mondo, questa era proprio Madonna. A quei tempi infatti, l’idea della sposa e del matrimonio era ancora presa molto seriamente, e la sua versione scandalizzo molte persone.. Notare la cintura con su scritto “Boy Toy”, letteralmente “Ragazzo Giocattolo”..

Jane Birkin

Andare a una festa negli anni ’60, sapendo che ci sarebbero state fotocamere di mille paparazzi, vestita in questo modo, era abbastanza da fuori di testa..  Beh cos’altro dire, oltre che Jane è stata a dir poco rivoluzionaria per la libertà che esprimeva!

Sharon Stone

“Basic Instinct” è un film degli anni ’90. Il film, se ancora oggi viene ricordato, è per una scena e una sola. Quella dell’interrogatorio a Sharon Stone, che interpretando una ninfomane, a un certo punto cambia la direzione in cui accavalla le gambe, rivelando di essere senza mutandine. Chiedete un po’ in giro ai maschietti se si ricordano di questa scena, secondo me si.

Sharon Stone

In quest’inquadratura si capisce quanto la tensione del momento potesse essere manipolata dalla Stone a suo piacimento. Gira la voce che lei avesse improvvisato quel movimento sul momento.

Kate Moss

L’icona della sregolatissima scena underground londinese è proprio lei, l’ex top model Kate Moss, che si è messa in luce proprio per la sua spigliatezza nei confronti delle regole e dei look.  Infatti, a questo galá, decise di presentarsi praticamente nuda con solo una “retina” addosso.

Lady Diana

The Revenge Dress, “L’abito della vendetta”. Perché questo nome? La storia racconta che la principessa inizialmente scartò questo vestito, considerandolo troppo scandaloso. Poi però ci ripensò…Quando? Proprio dopo la confessione di Principe Carlo sulla relazione con Camilla, molto probabilmente per ripicca.

Kate Middleton

Si narra che fu questo il momento in cui il principe William si innamorò della bella Kate. Era una sfilata di beneficenza all’Università di St. Andrew, e l’abito era stato realizzato da una studentessa. Il costo era di 30 sterline, e l’autrice ne guadagnò ben 78mila!

Maitland Ward

La bella attrice americana, alla prima di “A Haunted House 2”, si mostrò a tutti con questo vestito. Una grosse croce “cristiana” le copre a mala pena i seni e le parti intime, mentre tutto il resto è visibile.. Si possono addirittura vedere le linee dell’abbronzatura!

Lady Gaga

Quando si è presentata a ricevere il suo premio con un vestito fatto di carne, la popstar newyorkese sapeva che avrebbe causato molto rumore, ma forse era per ottenere quello che voleva: ancora più visibilità.

Lady Gaga

Durante tutta la cerimonia è sempre apparsa molto sicura di se e ha rispedito al mittente le critiche della PETA e degli animalisti sostenendo che non si può considerare una singola creazione di moda sullo stesso piano del consumo di massa. Però pensate un po’… che odore.

Giulia Salemi e Dayane Mello

Impossibile dimenticarsi di Giulia e Dayana al film festival di Venezia. I due vestiti lasciavano davvero poco spazio all’immaginazione, ma non solo, crearono anche un grande imbarazzo.. Cosa non si fa per far parlare di se? Questa volta però, l’effetto fu quasi l’opposto, in quanto la critica non apprezzo tantissimo…

 Miley Cyrus

E che dire di una ragazza appena maggiorenne che si presenta così davanti a milioni di persone? Ha trasformato la volgarità in indignazione, l’indignazione in scandalo e lo scandalo in un’arma da usare per accrescere la sua fama. Genio del marketing ancora più che dello spettacolo. Da quando ha abbandonato il suo innocente ruolo di Hannah Montana, è stato un crescendo di abiti sempre più spinti. Sono talmente tante le volte che ha dato scandalo, che abbiamo dovuto riunirne 4 in una foto.

Ancora Jennifer Lopez. Agli American Music Awards del 2011, J. Lo ha “cantato” insieme a Pitbull, indossando un abito a dir poco succinto.. Oltre all’abito, anche la coreografia non era delle più pudiche… 

Theda Bara

Considerata la prima vera ‘femme fatale’ nel mondo dello spettacolo, era l’attrice che impersonava Cleopatra nei primi spettacoli di Broadway negli anni ’10 e ’20. Per quegli anni, questo vestito era un vero e proprio scandalo!

Theda Bara

Prima donna ad essere apertamente seducente verso gli uomini che avevano il piacere di conoscerla di persona, provando apertamente a provocarli sensualmente. Il suo andare ondeggiante e vezzoso era un vero magnete per gli uomini. Ai giorni nostri, fa ridere pensare che questo era il massimo della sensualità e della provocazione!

Nicky Minaj

Famosa cantante afro-americana, conosciuta in tutto il mondo per i suoi provocanti video musicali, e sopratutto per le sue live performance.. da pazzi! Un top cosi probabilmente non si era mai visto.. Semi-trasparente, ma soprattutto “tagliato” a mezza altezza proprio sul seno.

Liz Hurley

Quando c’è da sfoggiare la propria accompagnatrice, tanto vale farlo in grande stile. Qui ritratta vediamo la bellissima Liz Hurley in veste di accompagnatrice dell’allora compagno Hugh Grant alla prima di Quattro Matrimoni e un Funerale, divertentissima commedia inglese del 1994. Per i tempi, questo corpetto era decisamente all’avanguardia!

Bella Hadid

Fece molto parlare di se, Bella Hadid, modella statunitense che al momento di questo scatto aveva 19 anni (!!!). Niente intimo per la sorellina della top model Gigi Hadid che si è presentata al gala solo con scarpe, vestito e orecchini.

Sempre lei, stessa scena, altre inquadrature. Ha fatto talmente tanto clamore questo vestito (forse anche per come viene indossato, non è semplicemente stupenda?) che era doveroso dedicargli due posti nella nostra Gallery.

Roselyn Sanchez

Ai Latin Grammy Awards, uno dei più prestigiosi eventi dell’intrattenimento latino americano, la bella Roselyn ha voluto mostrarsi in tutta la sua bellezza, forse anche “oltre“… Dress lungo semi-trasparente, lingerie color pelle, e niente reggiseno, ovviamente!

Bianca Jagger

Anche la prima sposa del focoso frontman della storica band inglese Rolling Stones, aveva destato scalpore per le sue scelte stilistiche. Giacca da uomo con seni quasi in vista. Gli anni della liberazione dal patriarcato devono essere stati veramente sorprendenti per quanto riguarda la moda (e mille altri ambiti).

Heidi Klum

Alla annuale festa della Fondazione di Elon Jonh contro l’AIDS,  al Pacific Design Center, Heidi Klum lasciò tutti a bocca aperta presentandosi in questo “Gold Dress” con una scollatura a dir poco vertiginosa.. Che dire, fuori luogo per un evento del genere?

Candice Boucher 

La modella sudafricana si è fatta notare, sul red carpet di Cannes. Vestito nero trasparente che faceva intravedere quasi tutto, sicuramente non è passata inosservata!

Cher

Cher, personaggio culto. Fu una delle precursori di questi tipi di vestiti “vedo non vedo” (più vedo che non vedo, per intenderci). In questo scatto con il suo Oscar appena ricevuto.

Janet Jackson

Janet Jackson e Justin Timberlake si esibirono insieme nello spettacolo del Superbowl 2004, guardato da più di 100 milioni di persone nel mondo. E niente, a un certo punto le si scoprì completamente il seno sinistro, il tutto fu fatto di proposito, infatti il capezzolo era coperto da una stellina argentata..