20 immagini shock: i segreti svelati dalle trappole fotografiche

03/05/2016 - 5:11 8275 Views

 

Le cosiddette “trappole fotografiche” realizzano immagini in autonomia grazie a camere mimetizzate in boschi e foreste: esse possiedono infatti un dispositivo che rileva i movimenti e che serve a fotografare gli animali nel loro ambiente naturale. Talvolta però, capita che i dispositivi si attivino al passaggio di inquietanti presenze

foto-paura9Questa inquietante foto immortala la famosa creatura chiamata “The Rake”. È diventata celebre in America dopo un video che è circolato per anni, e dopo centinaia di segnalazioni nello stato di New York.

CONTINUA A LEGGERE 

foto-paura1-300x225Nel bosco di Cannock Chase, nella località dello Staffordshire in Inghilterra, sembra si aggiri il fantasma di un bambino misterioso. Il bosco in questione sembra sia il luogo testimone di terrificanti avvenimenti. 

Potrebbe anche essere un cercatore di funghi un po’ panzuto o un amante delle passeggiate notturne. Ma la domanda che sorge spontanea è: dov’è la sua faccia?

foto-paura2-300x281Questa immagine è stata scattata nella tristemente celebre “Foresta dei suicidi“, sulla carta la foresta di Aokigahara, ai piedi del monte Fuji, Giappone. Per la sua impenetrabilità è diventata purtroppo la meta preferita per chi desidera farla finita. Che la forma appesa all’albero sia una delle vittime della maledetta Foresta dei Suicidi?

Come potevano mancare in questa gallery i fasci di luce inspiegabili in mezzo alla foresta? Strani esperimenti? Gli ufo? Le spiegazioni potrebbero essere molte.

Lo vedete tra gli alberi? Il volto roseo e i vestiti marroni, in tanti hanno visto in questa foto un effetto ottico dato da luci e ombre del bosco. Voi cosa ne pensate?

foto-paura5-300x207Terribile la Leggenda della Bambina di Laddington, in Oregon. Accadde nel 1989: le autorità furono gettate nel caos per la misteriosa scomparsa di numerose persone di ogni età e ceto, sesso e costituzione. Gli avvenimenti coincisero con l’apparizione di una bambina inquietante, dalle vesti bianche, che venne ritrovata a “giocare” con le carcasse delle persone scomparse.

foto-paura3-300x217La bambina (di 9 anni!), che si presunse essere posseduta dal demonio, venne accusata delle orribili sparizioni e morti e rinchiusa in un manicomio. Morì, ancora rinchiusa, nel 2001 e da allora hanno iniziato a spuntare testimonianze di persone che giurano di aver visto un fantasma di una bambina vestita di bianco aggirarsi per lo stesso bosco maledetto.

Uno scatto al mattino nemmeno tanto presto mostra una scena di caccia. Non ci sarebbe nulla di male se non fosse che la creatura cacciatrice ha qualcosa di davvero strano.

foto-paura7Questo scatto “rubato” non lascia molto spazio all’immaginazione, nostro malgrado. Quella figura a destra della foto a tutta l’impressione di essere un demone famelico intento a rincorrere la sua prossima preda.

foto-paura14-300x225Le mele per terra potrebbero indicare che il cerbiatto era intento a mangiarle. La causa della sua fuga repentina e terrorizzata però ci viene difficile imputarla a quello scoiattolo volante in alto.

Belle le foto tra amici, sono poi quelle che si guardano con malinconia tanti anni dopo! Chissà che spavento per questi tre ragazzini e il fotografo quando, una volta sviluppata, hanno visto l’ombra minacciosa in fondo venire verso di loro.

foto-paura10-300x225Con una prima occhiata sembrerebbe un grosso scimmione ma cosa ci fa un animale simile nelle foreste dell’America del nord? A questa domanda, preferiremmo non rispondere.

foto-paura6-300x213Di gente strana ce n’è a questo mondo ma questa foto notturna rimane comunque parecchio inquietante.

foto-paura8Uomini o anime velate di bianco che vagano in circolo. Una festa da brivido a cui non vorremmo proprio partecipare.

foto-paura11Pensate che serenità tornare a casa verso sera e trovarsi questo individuo sulla strada. Da film horror.

Ecco questo è proprio uno di quegli incontri che fa veramente piacere fare nel cuore della notte.

foto-paura12Sì lì, proprio al centro della foto, quell’immagine scura e inquietante. Non vi sappiamo dire cosa sia, vi lasciamo libera scelta.

Questa foto, scattata nei boschi del Regno Unito, è stata considerata una delle prove dell’esistenza di Big Foot.

foto-paura13Ecco ci mancava l’incappucciato con la falce. Brividi, brividi, solo brividi. Il “cacciatore” di immagini si sarà spaventato… a morte!